PoE (Power over Ethernet), utilizzo e funzionalità

Pubblicato il: 8 maggio 2024 | Aggiornato il: 23 maggio 2024 | di: ZioTester
PoE (Power over Ethernet), utilizzo e funzionalità

Che cos'è la tecnologia PoE?

La tecnologia PoE (Power over Ethernet) rivoluziona l'installazione e la gestione delle reti, consentendo ai dispositivi di rete di ricevere contemporaneamente alimentazione e dati attraverso cavi Ethernet. Questo è reso possibile da dispositivi come gli switch PoE, noti anche come PSE (Power Sourcing Equipment), che sono in grado di fornire energia ai PD (Power Device), come telecamere IP, telefoni VoIP, Access Point e altri dispositivi compatibili.

L'utilizzo della tecnologia PoE semplifica notevolmente l'installazione del cablaggio, riducendo al minimo la necessità di prese elettriche vicino ai dispositivi di rete. Questo non solo riduce i costi di installazione, ma anche i costi operativi nel tempo, eliminando la necessità di utilizzare adattatori di alimentazione aggiuntivi e semplificando la gestione del cavo.

È importante notare che esistono diversi standard PoE, tra cui IEEE802.3af, 802.3at e 802.3bt, rilasciati dall'IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers). Questi standard regolano la quantità di energia erogata ai dispositivi PoE, garantendo una distribuzione sicura ed efficiente dell'alimentazione.

Quando si pianifica l'implementazione di una rete PoE, è essenziale prendere in considerazione diversi fattori, tra cui la potenza richiesta dai dispositivi, la lunghezza del cavo Ethernet e la compatibilità degli switch e dei dispositivi PoE. Inoltre, è consigliabile utilizzare cavi Ethernet di alta qualità per massimizzare le prestazioni e garantire una connessione affidabile.

Dispositivi PoE in vendita Online

Gli standard PoE

IEEE 802.3af

  • IEEE 802.3af è noto anche come PoE standard con tensione di alimentazione di 44-57V e corrente di alimentazione di 10-350mA. In questo standard, la potenza massima erogata da una porta è limitata a 15,4W. Tuttavia, una parte dell'energia si perde sul cavo Ethernet durante la trasmissione. Pertanto, la potenza minima garantita disponibile al PD è di 12,95 watt per porta. Può supportare telefoni VoIP, sensori e così via.

IEEE 802.3at

  • Lo standard aggiornato IEEE 802.3at si chiama anche PoE+, che è retrocompatibile con il PoE standard. La tensione di alimentazione di PoE+ varia da 50V a 57V e la corrente di alimentazione può essere di 10-600mA. Fornisce fino a 30W di potenza su ciascuna porta di un PSE. A causa della perdita di potenza, la potenza di uscita minima assicurata su ciascuna porta è di 25W. Questo tipo può supportare i dispositivi che richiedono più energia, come display LCD, sensori biometrici e tablet.

IEEE 802.3bt

  • IEEE 802.3bt è il più recente standard PoE che definisce due tipi di standard di potenza/wattaggio: il Tipo 3 e il Tipo 4 nella tabella precedente. Aumentano la potenza massima PoE erogando più energia attraverso due o più coppie di cavi Ethernet. Nelle modalità di Tipo 3 e Tipo 4, i PSE identificheranno i PD e imposteranno la potenza di conseguenza alla potenza massima del PD, ottenendo un sistema di erogazione di potenza migliore.
  • Il tipo 3 è noto anche come PoE++, che può trasportare fino a 60W per ogni porta PoE (la potenza minima garantita su ogni porta PD è di 51W) su un singolo cavo RJ45 per alimentare dispositivi come i componenti del sistema di videoconferenza.
  • Il tipo 4 è denominato PoE a più alta potenza. Può fornire una potenza massima di 100W su ogni porta PoE (la potenza minima garantita su ogni porta PD è di 71W), adatta a dispositivi come computer portatili o TV, ecc. Entrambe le due modalità di IEEE 802.3bt sono retrocompatibili con 802.3af e 802.3at. La tabella seguente conclude le  pecifiche degli standard PoE.

PoE standard vs PoE MCU

La porta di alimentazione PoE standard è conforme ai protocolli: IEEE802.3af 44-57V (15,4W), IEEE802.3at 50-57V (30W) e IEEE802.3bt 52-57V (60-90W). La tensione e il protocollo di alimentazione PoE standard seguono rigorosamente delle specifiche e proteggono il dispositivo da alimentare durante tutto il processo di accensione, rilevamento e alimentazione. Il protocollo MCU è un programma per simulare tramite software il protocollo PoE standard fino a 60W.. 

Wattaggio PoE

Considerare il wattaggio PoE nel modo corretto è essenziale per garantire la sicurezza, l'affidabilità, le prestazioni ottimali e l'efficienza energetica della rete PoE. Il wattaggio PoE si riferisce alla potenza elettrica fornita attraverso la tecnologia PoE (Power over Ethernet) a dispositivi di rete come telecamere IP, telefoni VoIP, access point wireless e altri dispositivi alimentati tramite Ethernet.

È importante considerare il wattaggio PoE nel modo corretto per diverse ragioni:

  • Sicurezza e prestazioni: Il wattaggio PoE corretto evita danni ai dispositivi e assicura prestazioni ottimali.
  • Efficienza energetica: Corrispondere il wattaggio PoE alle esigenze riduce lo spreco di energia e aumenta l'efficienza complessiva.
  • Pianificazione della rete: Considerare attentamente il wattaggio PoE necessario garantisce una rete stabile e affidabile.
  • Affidabilità: Un wattaggio PoE adeguato previene malfunzionamenti e problemi di alimentazione.
STANDARD NOME Potenza minima porta PD Potenza massima porta PSE Numero di coppie twistate utilizzate
IEEE 802.3af (tipo 1) PoE standard 12.95W 15.4W 2
IEEE 802.3at (tipo 2) PoE+ 25W 30W 2
IEEE 802.3bt (tipo 3) UPoe o PoE++ 51-60W 60W 4
IEEE 802.3bt (tipo 4) UPoE+ 71-90W 100W 4

 

Cavo Ethernet PoE

 

L'adozione della tecnologia PoE offre numerosi vantaggi in termini di flessibilità, efficienza energetica e riduzione dei costi. Con una corretta pianificazione e implementazione, è possibile sfruttare appieno i benefici di questa tecnologia avanzata nella propria infrastruttura di rete.

 

 

Ti piacciono i nostri articoli? Vuoi rimanere aggiornato su novità, sconti e promozioni?

 
Il tuo feedback ci aiuta a migliorare i nostri servizi, è semplice e veloce (basta un click)

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Sconto Primo Acquisto
Condividi
facebook whatsapp
Account in attesa di verifica