Le diverse tipologie di spine e prese

  Tempo di lettura stimato: 6 min. circa

Cosa sono la spina e la presa di corrente?

Con parole molto semplici si definisce spina il connettore da inserire all’interno della presa elettrica.

Poiché il mondo dell’illuminazione e dell’elettricità devono cercare di adattarsi a tantissime situazioni, va da sé che prese e spine sono state concepite di vario tipo. Molti di voi, ad esempio, lo avranno intuito effettuando dei viaggi all’estero, imbattendosi inevitabilmente in tipologie di prese completamente differenti da quelle presenti in Italia.

Alcune spine, ad esempio, sono di tipo polarizzato. Questa tipologia di spina può presentare una distinzione tra fase e neutro, mentre altre (come quella italiana) possono essere inserite in entrambi i sensi. Invertire la fase e il neutro non comporta problemi se non in casi molto rari. Ne sono un esempio le caldaie che devono sempre rispettare le polarità e le nostre amate lampadine a LED, in cui l'inversione tra fase e neutro potrebbe comportare l’immediata fulminazione del driver presente nelle lampadine (seppur in casi molto rari) oppure potrebbe verificarsi il fenomeno del flickering, trattato nel nostro articolo che spiega perché le lampadine LED lampeggiano.

Le migliori spine e prese su ZioTester

In molte spine, oltre alla fase e al neutro, è presente anche un terzo contatto, ovvero quello di messa a terra. In Italia questo tipo di connessione è obbligatoria per tutti i dispositivi, tranne per quelli che vengono definiti a doppio isolamento, dove la spina è concepita solamente con due poli. Questi dispositivi possono essere riconosciuti tramite la presenza sovraimpressa del simbolo con il doppio quadrato concentrico.

Le attrezzature di tipo industriale, invece, utilizzano un sistema di alimentazione chiamato trifase, il quale richiede prese specifiche speciali che possono avere fino a 4 o 5 contatti, a seconda del tipo di collegamento. Esiste, inoltre, un'ampia varietà di spine e prese con uno, due o più poli utilizzate per la corrente continua di alcuni apparecchi, come ad esempio le automobili e altre tipologie di dispositivi come i computer.

Quali sono le spine elettriche più comuni?

Schuko (Spina F): questo tipo di spina detta anche semplicemente “tedesca”, presenta due poli di messa a terra non polarizzati. La spina Schuko è stata brevettata da Albert Büttner nel 1926, e il suo nome non è altro che l'abbreviazione della parola Schutzkontakt, che tradotto in italiano dal tedesco significa "contatto di sicurezza", questo perché la sua conformazione permette di essere interamente coperta dalla presa di destinazione, per evitare il contatto accidentale tra la mano e gli spinotti.

Spina di tipo L: è la spina elettrica italiana per eccellenza e si compone di tre poli cilindrici disposti verticalmente. La prima tipologia di spina ad L fu ideata da 10A, successivamente si diffuse anche quella da 16A.

Spina di tipo C: questa tipologia di spina presenta due poli e viene anche definita europea. Si compone di solo due contatti e non presenta la messa a terra. La spina europea, oltre ad essere utilizzata in Italia, è anche una tipologia di spina tra le più diffuse al mondo per i dispositivi elettrici di seconda classe.

I connettori rappresentano un'altra tipologia di prodotto e hanno la stessa funzione delle spine, pur avendo una conformazione diversa. Infatti i connettori, anziché avere i poli sporgenti, presentano delle fessure. I connettori più comuni sono quelli appartenenti alla categoria IEC, tra i quali possiamo menzionare: C5, C13, C14 e C7.

Poiché la spina è molto importante per la vita dell’elettrodomestico e per la sicurezza degli ambienti, è bene acquistare spine certificate a marchio CE.

I migliori Adattatori BestSeller su ZioTester

Prese Internazionali

La scelta dei diversi paesi di optare per sistemi di spine e prese elettriche differenti, nasce come esigenza di sviluppare un proprio modello piuttosto che adottare uno standard universale.

In Italia, ad esempio, per lungo tempo sono state utilizzate differenti tipologie di spine, col risultato di complicare le operazioni agli utenti e compromettendo anche il fattore sicurezza. 

La tendenza attuale è quella di utilizzare modelli univoci da inserire all’interno delle nuove strutture, a differenza dei vecchi edifici dove, in alcuni casi, sono ancora presenti differenti connettori in uso da più di un secolo, antecedenti quindi ai modelli più moderni e sicuri.

L’adozione di uno standard comune è ancora lontana per quanto riguarda l’Unione europea. Ad esempio, la spina italiana esclusivamente a due poli, priva quindi della messa a terra, può essere inserita nelle prese di corrente svizzere, francesi e tedesche. La presa utilizzata nel Regno Unito, invece, è del tutto incompatibile con le spine adottate dal resto dell’Europa. Sono state tentate molte strade affinché si potesse ideare una spina europea universale, ma i singoli paesi presentano ancora remore affinché si possa raggiungere questo obiettivo comune.

Ma il cambiamento è in atto, tant’è che alcune prese sono state ideate per poter accogliere più tipologie di spine. In Italia viene infatti utilizzata la presa Schuko modificata, con l’aggiunta di un foro centrale per la messa a terra. I produttori degli elettrodomestici, invece, stanno adottando tipologie di spine tali da potersi adattare alle diverse prese presenti nei paesi europei. Infine, la Commissione europea ha vagliato una nuova spina continentale denominata IEC 60906-1, la quale dovrebbe sostituirsi in futuro a tutte quelle adottate dai singoli stati. Al momento non è stata ancora presa in considerazione da nessun paese ma di certo, se servirà a semplificare la vita di tutti noi, entrerà a far parte del nostro quotidiano molto presto.

Per qualsiasi questione inerente il materiale elettrico, comprese anche le spine e le prese, vi consigliamo caldamente di contattare il vostro tecnico di fiducia o il nostro servizio clienti, in modo da risolvere al meglio le vostre problematiche in merito.

Buona luce da Ziotester!

 

Ti piacciono i nostri articoli? Vuoi rimanere aggiornato su novità, sconti e promozioni?

 
Il tuo feedback ci aiuta a migliorare i nostri servizi, è semplice e veloce (basta un click)

Altri articoli che potrebbero interessarti: